Contenuto principale

×

Messaggio

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

 

meteo arancione

Il dipartimento della Protezione Civile Regionale ha emesso un bollettino meteo con la fase di Preallarme livello di allerta  ARANCIONE indicando per tutta la giornata del 12 Ottobre 2018 la possibilità di forti precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. Le precipitazioni, occasionalmente abbondanti, potranno risultare frequenti ed accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento, si invitano pertanto i Cittadini a prestare la massima attenzione e se necessario di voler prendere visione delle seguenti

 

Norme di comportamento e di cautela per la cittadinanza.

 

Vista l’emissione di detto bollettino meteo livello di allerta "Arancione" del Dipartimento regionale di Protezione civile per la giornata di oggi 12 Ottobre e sino sino alle ore 24, il Sindaco Arch. Vincenzo Magra invita tutta la cittadinanza ad evitare assolutamente, al manifestarsi dei preannunciati eventi intensi, la permanenza nei punti sensibili, negli avvallamenti stradali, di sostare negli spazi esterni ed interni alle abitazioni, (scantinati, ecc.) posti in posizione sottomessa o interrata, nelle zone terminali, che hanno mostrato possibilità, per la loro ubicazione, di allagamento per il convogliamento repentino di acqua da piazzali o da sedi stradali, provvedendo, come da buona prassi e cautela, ad evitare ivi il deposito di materiale danneggiabile da circostanze di allagamento.

Si invita inoltre per l’occasione, la limitazione degli spostamenti veicolari alle sole necessità impellenti, escludendosi l’utilizzo dei mezzi a due ruote, per la pericolosità alla percorrenza in presenza di acqua sulle carreggiate stradali.

Tra le strade maggiormente esposte si rammentano quelle a pendenza elevata e tra le strade di maggiore scorrimento la via del Bosco, dichiarata nel tratto dal cimitero di Nicolosi a Massannunziata ad elevato rischio R4 dal PAI, e di Via Etnea.

La cittadinanza è invitata a prestare la massima attenzione attenendosi alle disposizioni impartite prendendo altresì visione del Piano comunale di Protezione civile approvato riportato nel sito internet comunale